Tre Privati

 
 

Credito.

 

Priorità di consumo del credito

Sulla tua SIM, oltre al credito derivante da ricarica standard, hai altre tipologie di credito legate ad esempio a promozioni attive?
Ecco la priorità con cui viene consumato il credito:

  • i bonus a scadenza derivanti da eventuali promozioni
  • l'autoricarica mensile (per i piani tariffari che la prevedono)
  • l'autoricarica bimestrale (per i piani tariffari che la prevedono)
  • il credito standard da te ricaricato che non ha alcuna scadenza  

Per tenere sotto controllo il credito residuo, monitorare l'autoricarica, le soglie ed il traffico accedi alla sezione Costi e Soglie dell'Area Clienti 3

 

Trasferimento del Credito Residuo

Per trasferire il credito residuo di una SIM 3 Ricaricabile disattivata su un'altra USIM 3 Ricaricabile attiva, devi compilare il modulo di richiesta ed inviarlo tramite raccomandata A/R  alla casella postale 133 - 00173 Cinecittà Roma oppure tramite fax al numero 800 179 600.
La richiesta verrà gestita entro 30 giorni lavorativi dall’invio della raccomandata o del fax.
Il credito residuo verrà riaccreditato su un’altra SIM Ricaricabile 3 Consumer, di proprietà della stessa persona oppure intestata ad un altro cliente 3 che presti il suo consenso.
Il trasferimento sarà possibile se la disattivazione della SIM è avvenuta dopo il 04/03/07. Il costo dell’operazione è di 3 €.

 

Restituzione del credito residuo

Per ottenere la conversione in denaro del credito residuo presente su una SIM 3 Ricaricabile al momento della sua disattivazione, devi compilare il modulo di richiesta ed inviarlo, con la documentazione richiesta, tramite raccomandata A/R  alla casella postale 133 - 00173 Cinecittà Roma oppure tramite fax al numero 800 179 600.
La richiesta verrà gestita entro 30 giorni lavorativi dall’invio della raccomandata o del fax.
Il Credito residuo sarà restituito tramite Bonifico Bancario o emissione di un Assegno in base alla scelta espressa sul modulo.
La richiesta può essere inoltrata dall'intestario della SIM o dal Reale Utilizzatore registrato sui nostri sistemi; il beneficiario dell'accredito può essere unicamente il richiedente.
La conversione in denaro del credito sarà possibile se la disattivazione della SIM è avvenuta dopo il 04/03/07. Il costo dell’operazione è di 10 €.

 
Condividi sui social network Pubblica su Twitter Pubblica su Facebook
 
torna al top della pagina
 
 
 

Informazione